PROCESSO MASSIMO CASALNUOVO. IL MARESCIALLO CUNSOLO CONDANNATO A 4 ANNI E 6 MESI

21 Dicembre, 2015 0 Di admin

Alle 13.15 è arrivata la sentenza attesa per la morte di Massimo Casalnuovo, il giovane morto il 20 Agosto 2011 nei pressi di un posto di blocco dei Carabinieri a Buonabitacolo.

La Corte d’Assise di Potenza presieduta da Pasquale Autera ha condannato il maresciallo Giovanni Cunsolo alla pena di 4 anni e 6 mesi e interdizione dai pubblici uffici per 5 anni per il reato di omicidio preterintenzionale.

Il maresciallo il 5 luglio 2013 fu assolto in primo grado “perché il fatto non sussiste”.

Il legale di Cunsolo, l’avvocato Renivaldo Lagreca, ha già preannunciato il ricorso in Cassazione.

– Claudia Monaco – 

FONTE: OndaNews

Condividi